San Martino della battaglia (Desenzano del Garda BS)

San Martino della Battaglia

San Martino della Battaglia

Il complesso storico di San Martino della Battaglia si trova a pochi chilometri da Desenzano del Garda sulla collina in cui il 24 giugno 1859 si combatté l’omonima battaglia, vinta dall’esercito del Regno di Sardegna.
Per commemorare la vittoria venne eretta un imponente torre di 73 metri, i cui lavori iniziarono nel 1880 per finire nel 1893.
Per giungere sul luogo vi basterà seguire la torre, non perdete tempo a cercare cartelli perché non ci sono!

La torre è appunto il richiamo principale del complesso, si può accedere alla sua sommità con un biglietto di 5€ che da diritto inoltre all’accesso al piccolo ma interessante museo che si trova alle sue spalle. (Piccolo appunto: evidentemente qui i sorrisi non sono gratuiti come al Mc Donald’s, non sorprendetevi quindi se il signore alla cassa non vi degna neanche di un saluto…).

La torre è al suo interno riccamente affrescata con immagini relative alla battaglia di San Martino e di Solferino.
La vista dalla sommità è magnifica anche se purtroppo lo spazio tra la terrazza panoramica e la merlatura limita un po’ la visuale.

Il museo ospita invece oggetti e armi utilizzate durante la battaglia in cui, lo ricordiamo, morirono 40000 persone nel giro di una giornata.
Troviamo dei cannoni, baionette e diverse divise.
Molto interessante è la sala audio visiva in cui grazie a un filmato vengono spiegate le varie fasi delle battaglie.

A poche centinaia di metri dalla torre troviamo l’ossario, a cui è possibile accedere gratuitamente. L’abside di questa chiesa è completamente rivestito di teschi e ossa umane esumati dalle terre del campo di battaglia.

Una gita a questo complesso è veramente consigliata, sia per il valore culturale e storico del luogo sia per ammirare uno stupendo paesaggio in un luogo tranquillo in cui dopo una sanguinosa battaglia ora regna la pace.

Share