Venice (Los Angeles) – Guida e photo gallery

Venice (Los Angeles)

Venice (Los Angeles)

Venice è uno dei distretti più celebri e pittoreschi di Los Angeles.
Qui oltre alla spiaggia che si perde a vista d’occhio si può respirare un’aria bohémien grazie agli artisti di strada e ai personaggi pittoreschi che popolano il lungo mare.

Le foto non rendono giustizia a questo luogo, bisogna immergersi e viverlo per farsi incantare.
Vi consigliamo se vi è possibile di passarci un’intera giornata.

Parcheggiate l’auto in uno dei tanti parcheggi a pagamento (cifra giornaliera che può variare dai 5$ ai 30$ a seconda della richiesta) o con un po’ di fortuna gratuitamente su Grand Boulevard e le sue traverse e iniziate la vostra visita andando direttamente sul lungo mare. Una rilassante passeggiata sul bagno asciuga verso sud vi porterà al molo (Venice Fishing Pier), percorretelo per ammirare la costa e i surfisti.

Canals - Venice (Los Angeles)

Canali – Venice (Los Angeles)

Lasciate ora il molo e percorrete da qui la prima parte dell’Ocean Front Walk.
Girate verso l’interno percorrendo 25th Avenue, un paio di incroci e vi troverete sugli incantevoli canali di Venice (dai quali deriva il nome Venice – Venezia).
Si affacciano sui canali varie villette nelle quali i proprietari sembrano darsi gara di stile. Potreste passare ore ad ammirare le più particolari e eccentriche. A noi è perfino capitato di vedere un muscoloso signore che si dava da fare in esercizi circensi sull’uscio della sua porta!

Dedicate ai canali il tempo che ritenete opportuno e tornate su Ocean Front Walk, ora le residenze estive hanno lasciato spazio a negozi di magliette, souvenir e marijuana medicinale. Giunti a questo punto è il momento di percorrerlo in tutta la sua lunghezza, fate un po’ di shopping, mangiate e guardate lo spettacolo di qualche artista di strada.

Venice (Los Angeles)

Ballerina Clown – Venice (Los Angeles)

Abbandonate Ocean Front Walk quando incrocia Rose Walk ci sono un paio di perle da ammirare su Main Street.
All’incrocio tra Rose Avenue e Main Street sorge la celebre “Ballerina clown”, l’enorme clown con il tutù di Jonathan Borofsky.
Più avanti in direzione sud troviamo l’edificio a forma di cannocchiale del Chiat/Day Building, progettato da Frank Gehry che per la sua stranezza è già diventato uno dei simboli di Venice.

L’itinerario si conclude qui, prendetevi tutto il tempo che vi serve e cercate di non fare le cose di corsa, Venice vale veramente il tempo che gli dedicherete.

DOVE MANGIARE
Venice è ricca di ristoranti e fast food per tutte le tasche. Noi ci siamo trovati bene al Cairo Cowboy (o Kabob N’ Roll) su Windward Avenue, locale che prepara ottimi hamburger (vegetariani e non) oltre che piatti tipici della cucina araba. Piatto più bibita (free refill) circa 15$ a testa.

Vi proponiamo qui di seguito una galleria fotografica, buona visione!

Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)

Pictures: Riccardo Minora / Foto: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)