Everglades National Park (Florida) – Guida e Photo gallery

Everglades National Park (Florida)

Everglades National Park (Florida)

Il Parco nazionale delle Everglades è un’area naturale protetta degli Stati Uniti d’America situata all’estremità meridionale della Florida continentale.
Le Everglades sono una zona paludosa, ricoperta d’acqua per gran parte dell’anno, al cui interno trovano rifugio una moltitudine di specie animali e vegetali.
Visitare il parco è molto semplice, il suo accesso prende il nome di Ernest F. Coe Visitor Center e si trova a circa 70 km a sud di Miami.

Dopo aver pagato l’ingresso al parco (tariffa a vettura, non a persona) vi consigliamo di effettuare una prima sosta al centro visitatori, dove una piccola mostra vi illustrerà tutto ciò che c’è da sapere sulle Everglades.

Da qui parte una lunga strada di 61km che vi condurrà fino al Flamingo Visitor Center, affacciato sul mare.
Lungo tutta la strada troverete zone di sosta che fungono da punti di partenza per i vari “trails” (sentieri) del parco. Sulla mappa che vi è stata consegnata all’ingresso li troverete tutti indicati.

Everglades National Park (Florida)

Everglades National Park (Florida)

Il più celebre tra i trails è sicuramente l’Anhinga Trail, sentiero che si sviluppa sia sulla terra ferma che su passerelle che si snodano sulla palude. Il sentiero prende il nome dall’aninga, un uccello simile a un cormorano, abile pescatore subacqueo.
L’animale che più cattura l’attenzione non è però l’affascinante aninga quanto un predatore decisamente più temuto: l’alligatore.
Qui gli alligatori sono in completa libertà, vivono qui perchè è il loro ambiente naturale non perchè sono stati messi dall’uomo, non ci saranno quindi barriere tra voi e loro.
Quando diciamo che vedrete gli alligatori non intendiamo che li vedrete all’orizzonte con l’uso di potenti cannocchiali ma li vedrete a pochissimi metri da voi a nuotare nelle acque della palude o a sonnecchiare al bordo dei sentieri. Non abbiate paura ma tenete sempre a bada che sono animali selvatici e potenzialmente pericolosi, non avvicinatevi e non dategli da mangiare!

Vi ricordiamo che la strada che percorre il parco naturale è senza uscita, dovrete quindi ripercorrerla al contrario per uscire dal parco.
Nei mesi estivi le zanzare non vi daranno un attimo di pace, procuratevi un forte repellente per insetti.

Vi lasciamo a una galleria fotografica di questo fantastico parco naturale! Buona visione!

Foto e articolo: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)

Foto / Pictures: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)