Grand Canyon (Arizona, U.S.A.) – Guida e photo gallery

Grand Canyon (Arizona, U.S.A.)

Grand Canyon (Arizona, U.S.A.)

Il Grand Canyon National Park è il parco nazionale che prende il nome dall’enorme canyon che lo attraversa, formatosi nel corso del millenni dall’erosione del fiume Colorado.
Il parco ha una superficie di 4927 km² e si divide in south rim e north rim, rispettivamente il versante sud e il versante nord del canyon. Il South rim, del quale ci occuperemo in questa guida è il più visitato anche perchè il più facilmente raggiungibile per i turisti in visita a Las Vegas. Il North rim è invece più selvaggio, quindi l’ideale se volete stare lontani dalle cerchie del turismo di massa. Il North rim ospita inoltre una discussa opera architettonica, il Grand Canyon Skywalk, una passarella a forma di ferro di cavallo, con il pavimento trasparente che si sporge sopra il Grand Canyon.

Noi abbiamo avuto la possibilità di visitare solo il South rim, ed è quindi di questa parte del parco che vi parleremo.
Il South Rim ha due ingressi, quello principale presso il Grand Canyon Village South Entrance Station e uno secondario, ma da noi consigliato, soprattutto in alta stagione, l’East Entrance Station.

Desert View Watchtower - Grand Canyon

Desert View Watchtower – Grand Canyon

La parte del South Rim che collega l’East Station con Grand Canyon Village è visitabile in automobile e offre diversi punti di osservazione sulla gola. Uno dei migliori è il Desert View Watchtower, poichè permette di vedere il canyon in tutta la sua lunghezza da est. C’è una terrazza panormanica e un punto di osservazione all’ultimo piano di una torre appositamente costruita. Molto interessante è anche l’interno della torre, un tributo ai costumi degli indiani che hanno abitato queste terre.
Vi consigliamo di non perdere nessuno dei punti panoramici lungo strada poichè ognuno regala viste mozzafiato sempre differenti.
Lungo la strada troverete anche il Tusayan Ruin & Museum, un interessante museo sulle popolazioni che hanno abitato queste terre e gli scavi archelogici di un villaggio indiano.

La parte del South Rim a ovest del Grand Canyon Village è invece interdetta alle auto ma accessibile tramite un funzionale servizio di autobus. Lasciate quindi la macchina al parcheggio (ricordatevi bene quale e in che posizione) e proseguite la visita con gli autobus.
Anche questa parte del Canyon offre diversi punti di osservazione, non sempre serve aspettare la navetta, molti distano solo una decina di minuti a piedi l’uno dall’altro (date un occhiate alla cartina che vi hanno fornito all’ingresso o a quelle appese presso la fermata della navetta).
Il punto di osservazione più a ovest prende il nome di Hermits Rest, un posto magico per finire il tour se siete entrati dalla East Entrance.

Grand Canyon (Arizona, U.S.A.)

Grand Canyon (Arizona, U.S.A.)

L’ingresso al parco ha un costo di 25$ a veicolo e da il diritto di accesso sia al North Rim che al South Rim per 7 giorni.

La durata della visita dipende da voi, vi può bastare un’ora per vedere il panorama come una settimana per effettuare escursioni. Una visita ben fatta necessita almeno di un’intera giornata, se volete scendere al fiume Colorado sappiate che non è possibile farlo in un solo giorno, informatevi prima di partire e in caso prenotate un’escursione organizzata.

Il Grand Canyon è uno di quei posti che vi rimarrà dentro per sempre, se siete in zona non mancate di visitarlo!

QUALCHE CONSIGLIO UTILE
- Non crediate che siccome sia in pieno deserto al Grand Canyon si muoia sempre di caldo. L’inverno è inverno anche al Grand canyon. Anche in estate tenete un maglioncino sempre con voi. Noi l’abbiamo visitato ad agosto e dopo un intenso temporale la temperatura si è considerevolmente abbassata, tanto che abbiamo girato tutto il giorno indossando una felpa.
- Se volete godere del tramonto probabilmente il punto di osservazione Desert View Watchtower è uno dei più suggestivi. Ma anche l’Hermits Rest è un luogo magico da visitare all’ora del tramonto (state solo attenti a non perdere l’ultima navetta).
- Una volta calato il sole il parco cade nel buio più totale, strade e parcheggi compresi. Ritrovare l’auto può essere una bella impresa, cercate quindi di memorizzare BENE dove la lasciate.

Foto e articolo: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)

Foto / Pictures: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)