Efteling: il parco più magico d’Europa

Efteling - Entrance

Efteling – Ingresso

Efteling è un parco molto differente dagli altri parchi di divertimento sparsi per il mondo. La prima cosa che si nota dopo aver varcato il suo maestoso ingresso è la sua vastità, le attrazioni e le sue aree tematiche (tutte riconducibili al mondo delle fiabe e delle leggende nordiche) sono distribuite all’interno di un enorme bosco. Il miglior modo per visitare Efteling è esplorarlo senza mappe o itinerari prefissati, lasciandovi guidare dai sentieri e scoprendo le attrazioni man mano che vi appaiono davanti.

Gli amanti delle attrazioni adrenaliniche potranno rimanere un po’ delusi ma sicuramente rimarranno piacevolmente stupiti dal gioiello di wooden coaster (montagna russa in legno) che è Joris en de draak. Vi consigliamo di provare entrambi i percorsi, ognuno ha il suo perché!
Altre piccole scosse di adrenalina formato famiglia possono essere provate sul divertente percorso dei Bob, sul coaster indoor (montagna russa al coperto) Vogel Rock e su Phyton, montagna russa con due giri della morte e due avvitamenti.

Efteling - L'Olandese volante

Efteling – De vliegende Hollander

Il vero gioiello del parco è peró De Vliegende Hollander (l’olandese volante) una montagna russa acquatica con una spettacolare parte indoor!

Da non perdere sono anche le due fantastiche dark rides, Fata Morgana del 1986 e Droomvlucht del 1993. La prima ambientata in oriente mentre la seconda in un magico regno abitato da fate e gnomi. Droomvlucht è momentaneamente chiusa e riaprirà nel corso del 2014 dopo un’attenta opera di restyling.

Tra le novità degli ultimi anni troviamo due spettacoli, Raveleijn e Aquanura. Il primo è uno spettacolo con stuntman, cavalli e effetti speciali ambientato in un fiabesco medioevo (purtroppo però non soddisfa le aspettative) mentre il secondo è uno strabiliante show di fontane d’acqua, musica e fuoco.

Efteling è aperto 365 giorni all’anno e in ogni stagione ha un atmosfera particolare, vi consigliamo peró di evitare i periodi troppo freddi se non volete rischiare di trovare qualche attrazione non operativa.

Vi lasciamo alla nostra photo gallery! Buona visione!

Foto e articolo: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)

Foto / Pictures: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)