Come arrivare al Giardino di Boboli (Firenze)

Il Giardino di Boboli sorge alle spalle di Palazzo Pitti e il suo ingresso si trova al n°1 di Piazza Pitti.
Il Giardino di Boboli nasce come il giardino del Palazzo Pitti ed è oggi uno dei più importanti esempi di giardini all’Italiana oltre ad essere un vero e proprio museo all’aria aperta, grazie alla sua collezione di sculture.
Alcuni capitoli del romanzo Inferno di Dan Brown si svolgono all’interno del Giardino di Boboli.

IN TRENO
Il Giardino di Boboli dista 1,4 dalla Stazione FS di Firenze Santa Maria novella. La distanza può essere percorsa a piedi oppure in autobus.
Se decidete di andare a piedi attraversate il Piazzale della Stazione e prendete Via Avelli, rimanete sul lato sinistro della piazza che attraverserete, percorrete Via delle Belle Donne e imboccate poi Via delle Spede che vi porterà su Via de’ Tornabuoni. Continuate su Via de’ Tornabuoni per circa 200 metri e attraversate l’Arno utilizzando il Ponte Santa Trinità. Vi troverete in Via Maggio, percorretela per circa 300 metri e giungerete ai margini di Piazza Pitti.

Se decidete di prendere l’autobus potete utilizzare le seguenti linee: 36, 36A, 37 e 11. La fermata da utilizzare è quella di CAMPUCCIO. I restanti 350 metri dovranno essere percorsi a piedi percorrendo Via Santa Maria e Via Romana.

IN AUTO
Il Giardino di Boboli si trova in pieno centro a Firenze, è quindi sconsigliabile (se non impossibile) raggiungerli in auto. Vi consigliamo di lasciare l’auto in un parcheggio in zona stazione e raggiungere il giardino a piedi o in autobus.


Visualizzazione ingrandita della mappa