Gardaland 2014: la nuova stagione tra alieni, medioevo e polemiche

La stagione 2014 di Gardaland è ormai entrata nel vivo. Conclusasi la seconda edizione di Eurochocolate il parco gardesano tira fuori le sue carte per intrattenere i suoi ospiti durante gli otto mesi che verranno.

Gardaland 2014

Gardaland – Prezzemolo Land

Purtroppo nessuna grande novità è stata aggiunta all’offerta del parco, i clienti abituali dovranno accontentarsi di un’area per bambini, qualche miglioria qua e la e del nuovo spettacolo Alienation.

La nuova area per bambini prende il nome di Prezzemolo Land e sorge nell’area medievale dove fino a qualche anno fa svettava Ikarus e l’arena del Torneo Medievale.
La tematizzazione richiama quella dell’area circostante, la parte “bagnata” si presenta come un piccolo castello dal quale scendono diversi piccoli scivoli che si tuffano in piccole piscinitte, mentre la parte “asciutta” è dedicata alle macchine di Leonardo Da Vinci. Nel complesso l’area è piacevole ma a noi è sembrata un grosso spreco di spazio. Ci chiediamo se non si poteva collocare questi scivoli a Fantasy Kingdom e utilizzare quest’area per un’attrazione con un target più ampio.

Gardaland 2014

Gardaland 2014

La vera novità ai nostri occhi è stato lo show al Gardaland Theatre che prende il nome di Alienation.
Lo spettacolo ci porta negli USA, ai tempi di Kennedy, ma in un passato inventato in cui gli alieni arrivano sul nostro pianeta e cercano di comunicare con noi attraverso suoni, luci e gesti.
Inizia così uno spettacolo giocato tutto sulle fluorescenze, in bilico tra danza e illusionismo. La parte centrale risulta un po’ noiosa, ma con qualche piccolo accorgimento risulterebbe un vero gioiellino. A noi è piaciuta molto anche la parte dedicata all’illusionismo in cui la star dello show si cimenta in un auto levitazione alla David Copperfield.

Tra le altre piccole novità troviamo un nuovo fast food in zona Far West che prende il nome di Buffalo Ranch e un rinnovato e molto bello spettacolo ai piedi del galeone dei Corsari.

Da segnalare inoltre la possibilità di acquistare gli abbonamenti stagionali a prezzi veramente convenienti.
Abbonamento base 47€, abbonamento premium 57€ (con un numero limitato di coupon salta fila) e abbonamento VIP 67€ (con ingresso illimitato alle code express su attrazioni selezionate).

IL CANTIERE DELLA NOVITÀ 2015

Chi visiterà il parco quest’anno non potrà fare a meno di vedere il cantiere della novità 2015 di Gardaland.
Il cantiere porterà diversi problemi di viabilità in quanto l’area interessata include la salita che dal Far West porta verso la Flying Island e Mammut.
Il cantiere ha già portato alla chiusura provvisoria dell’attrazione Space Vertigo, mentre è ancora in funzione la vicina Flying Island.

Gardaland 2014

Gardaland – Novità 2015

È proprio il cantiere della novità 2015 che ha fatto nascere l’ennesima polemica nei confronti del parco gardesano.
Gardaland ha infatti fatto sapere che quest’anno non tollererà la pubblicazione su siti e pagine non ufficiali di foto del cantiere. La mossa non è ovviamente piaciuta ai gestori dei siti non ufficiali che dedicano tempo e passione a celebrare il parco che amano e che si trovano ancora una volta ad essere trattati come degli ospiti indesiderati.
A noi appare come un vero autogol. Chi all’epoca di Facebook rinuncerebbe a della pubblicità gratuita? Non riusciamo a capire la mossa del parco ma se è quello che veramente vogliono rispetteremo la loro volontà e lasceremo anche noi totalmente nello loro mani l’onore di pubblicizzare suddetta novità.

Solo un avvertimento per i nostri lettori, l’attrazione viene attualmente promossa come il top delle montagne russe, il rollercoaster “definitivo”, tuttavia se le voci che sono arrivate alle nostre orecchie fossero veritiere queste descrizioni risulterebbero oltre modo esagerate ma saremmo contenti di venire smentiti.

Vi lasciamo alla photo gallery della nostra prima visita del 2014 a Gardaland! Buona visione!

Foto e articolo: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)

Foto e articolo: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)