Leolandia: la stagione 2014 (Recensione e Photo gallery)

Leolandia Minitalia Park

Cowboy Town – Leolandia

Leolandia ha ormai aperto da alcuni mesi i suoi cancelli per la stagione 2014. Siamo finalmente riusciti a visitare il parco e a testare in prima persona l’offerta di quest’anno.

Il parco non ha presentato nessuna nuova attrazione per questa stagione ma si è dato da fare con alcune opere di restyling che hanno interessato soprattutto Cowboy Town, l’area a tema far west. Qui sono state infatti riviste le scenografie e spostate alcune attrazioni rendendo così l’area più piacevole e colorata.

E’ stato inoltre rivisto l’intero programma degli spettacoli e sono ora ben 6 gli show proposti.
“Avventura” è al coperto, all’interno della LeoArena, mentre gli altri sono stati allestiti nel palchi dell’area piratesca e far west.

Leolandia Minitalia Park

Avventura – Leolandia

Gli show sono semplici ma ben fatti e divertenti, ideali per le famiglie e per rilassarsi tra un’attrazione e l’altra. Il programma degli spettacoli viene distribuito o alle casse o all’ingresso di Leolandia.

La novità forse più importante dell’anno è però l’arrivo dell’idolo dei bambini Peppa Pig.
La simpatica maialina incontrerà i suoi fans e “sovrintenderà” i lavori del cantiere del Signor Toro per la costruzione della casa di Peppa Pig, che sarà la novità 2015 di Leolandia.
Leolandia è l’unico parco al mondo, al di fuori di Peppa Pig World a Paultons Park, ad ospitare Peppa Pig.

Leolandia Minitalia Park

Leolandia

Un’altra novità consiste nel nascere di una tariffa speciale, in convenzione con Trenord, che prevede un biglietto per il treno valido da qualsiasi punto della lombardia fino alla stazione di Bergamo, il biglietto a/r per l’autobus NET per Leolandia e ingresso al parco al prezzo di 29,50€.
Una buona occasione per chi vuole raggiungere il parco senza utilizzare la propria automobile.

Il parco non ha deluso le nostre aspettative e si riconferma come una delle migliori destinazioni per le famiglie con bambini piccoli del nord italia.

Ci è piaciuto inoltre l’occhio di riguardo per chi ha particolari intolleranze alimentari (come i menù per celiaci) e speriamo che per il prossimo anno si possano pensare anche a dei menù per vegani che purtroppo al momento si dovranno accontentare delle insalate.

Vi lasciamo alla galleria fotografica 2014 del parco! Buona visione!

Foto e articolo: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)

Foto e articolo: Riccardo Minora (info@comearrivarea.com)