Sognando Cracovia Tour 2014: Immanuel Casto e Romina Falconi – Recensione del concerto all’Alcatraz di Milano

Immanuel Casto e Romina Falconi

Immanuel Casto e Romina Falconi

Il Sognando Cracovia Tour è la tournée congiunta di Immanuel Casto e Romina Falconi che da alcune settimane sta girando l’Italia.

Immanuel Casto, definito spesso come il Re del Porno Groove, è diventato celebre lanciandosi sul web grazie alle sue canzoni ironiche a tematica spesso sessuale. Tra le più famose troviamo Crash, Killer Star e Tropicanal.

Romina Falconi ha partecipato nel 2007 a Sanremo giovani con il brano “Ama” e nel 2012 è stata concorrente alla sesta edizione di X-factor sotto la guida di Morgan. Al momento è discograficamente impegnata con la produzione di una trilogia di EP, della quale sono già stati pubblicati i primi due: “Certi sogni si fanno” e “Attraverso”.

Romina Falconi

Romina Falconi

Noi siamo stati alla data del 29 ottobre all’Alcatraz di Milano, una data quasi sold out alla quale ha partecipato un pubblico molto vario, caldo e partecipe.

Lo spettacolo è durato più di un ora e mezza, ed è stato aperto da un duetto di Immanuel e Romina sulle note di “Je t’aime” di Serge Gainsbourg.
È però sulle note di “Crash”, prima canzone di Immanuel Casto in duetto con Romina Falconi, che il concerto entra nel vivo.
Seguono l’esplosiva “Zero carboidrati” e “Touché par l’amour”.

La prima canzone proposta da Romina dal suo repertorio è la bellissima “Circe”, un trascinante pezzo pop/dance con un testo che mette in luce tutta la sua bravura come cantautrice.

Immanuel Casto

Immanuel Casto

Il microfono passa di nuovo a Immanuel che propone l’amatissima “Sexual Navigator” seguita da “Freak & Chic” e il classico “Anal Beat” in versione remix.

È la volta di “Stupida Pazza” di Romina seguita da un interpretazione in duetto della sensuale “Fever” di Little Willie John.

Seguono “Fist f*cking” e “Anus Mouth Hand”, intanto Romina torna sola sul palco con un bellissimo abito e fa sentire a tutti la sua bellissima voce interpretando la sua “Attraverso”.

Dopo un classico del repertorio di Casto come “50 bocca / 100 amore” è la volta del duetto tanto atteso, la bellissima “Eyeliner”.

Romina Falconi

Romina Falconi

Se il testo di Eyeliner ha portato un po’ di cupezza nel locale con un paio di battute si ritorna a ridere. Romina interpreta a cappella “Non la do”, celebre parodia della Disneyana “Let it go” (Frozen), per continuare con “Io la do”.

Dopo aver interpretato “Il mio prossimo amore”, primo singolo post X-factor di Romina è il momento di un po’ di intimità e Immanuel, seduto su uno sgabello si cimenta in una versione acustica particolarmente riuscita di “Che bella la cappella”, seguita da “Da quando sono morto” in una versione che onestamente ci ha lasciati un po’ perplessi, sarebbe stato meglio a mio avviso continuare con l’acustico.

Romina regala ai fans il brano inedito “Lista nera” che sarà incluso nel nuovo EP e ci si prepara alla conclusione dello show con una tripletta delle canzoni più amate di Immanuel: “Killer star”, “Escort 25″ e “Tropicanal”.

Immanuel Casto e Romina Falconi

Immanuel Casto e Romina Falconi

Il concerto si chiude con la canzone che da il nome al tour, il duetto tra Romina e Immanuel “Sognando Cracovia” contenuto nel suo ultimo album “Freak & Chic”.

Il sodalizio Immanuel Casto / Romina Falconi è stato veramente vincente. I loro due modi di fare musica così diversi si fondono alla perfezione sul palco, creando uno show equilibrato e vario.

Il Sognando Cracovia Tour si può sintetizzare come una celebrazione dell’amore e del sesso, in ogni sua forma e senza pregiudizi.

Speriamo che la loro collaborazione possa portare loro ulteriori soddisfazioni, raggiungendo la giusta visibilità che entrambi meritano.
Immanuel e Romina hanno presentato una loro canzone alla commissione di Sanremo 2015, speriamo che Carlo Conti sappia cogliere l’occasione di avere questi due talenti al festival!

Ecco tutte le date del Sognando Cracovia Tour:

04.10.14 Modena – Off
11.10.14 Prato – Exenzia
25.10.14 Pordenone – Naonia Concert Hall
29.10.14 Milano – Alcatraz
30.10.14 Lucca – Teatro del Giglio
08.11.14 Bologna – Estragon
14.11.14 Pescara – Tipografia
21.11.14 Torino – Hiroshima
28.11.14 Roma – Blackout
29.11.14 Arezzo – Karemaski
12.12.14 Mariano Comense (CO) – Il Circolo
13.12.14 Correggio (RE) – I Vizi del Pellicano

Riccardo Minora
(info@comearrivarea.com)