Beauty and the Beast: la Disney porta in Italia la magia di Broadway – La nostra recensione

Beauty and the Beast a Milano

Beauty and the Beast a Milano

È in tournée in Italia “Beauty and the Beast”, la versione in lingua originale, “direttamente da Broadway”, del musical Disney “La Bella e la Bestia”.

Dopo aver fatto tappa a Trieste, “Beauty and the Beast” è ora in scena al teatro Arcimboldi di Milano fino al 3 gennaio 2015.
Noi abbiamo assistito allo spettacolo di domenica 14 novembre 2014.

La storia è ovviamente quella del classico Disney del 1992, con qualche piccola variazione per poterla adattare al palcoscenico.
Spesso, però, abbiamo trovato l’adattamento troppo semplice, come se mancasse la volontà di rappresentate alcune parti del film  - a nostro avviso – iconiche.
Due esempi. La scena in cui Belle si presenta alla Bestia con il sontuoso abito di raso giallo sulla scalinata del castello manca in questa rivisazione di una scenografia adatta. Nessuna scalinata.
Stesso destino per la scena in cui la Bestia porta Belle nella biblioteca, dove il salone è stato ricreato con un fantasioso cartonato di libri svolazzanti, decisamente sotto tono rispetto al resto del contesto.

Sotto il punto di vista delle scenografie abbiamo preferito la versione italiana de “La Bella e la Bestia” che è rimasta in scena al Teatro Nazionale di Milano nella stagione 2009/2010.

La forza del musical sta nelle bellissime canzoni di Alan Menken e Tim Rice, interpretate in modo magistrale dall’intero cast dello show, composto da artisti di serie A.
Sbalorditiva la potenza vocale dei cantanti e le loro capacità recitative, il corpo di ballo, sempre coordinato (strepitosa la parte nella taverna di Gaston), e ovviamente un’ottima orchestra. I musical suonati dal vivo hanno sempre una marcia in più!

Se avete amato il film della Disney non potrete non amare questo musical che, seppur con qualche pecca, vale assolutamente la pena di essere visto.

Riccardo Minora
(info@comearrivarea.com)