Queen + Adam Lambert Tour 2014–2015 (10 Febbraio 2015 – Forum di Assago/Milano) – La recensione

Queen + Adam Lambart (Milano)

Queen + Adam Lambart (Milano)

Si è svolta lo scorso 10 febbraio 2015 l’unica data italiana del tour mondiale dei Queen insieme ad Adam Lambert.

Sebbene molti fans della leggendaria band inglese non hanno visto di buon occhio il ritorno on the road dei Queen senza Freddie Mercury la data è andata sold out nel giro di pochi minuti, come d’altronde accaduto per quasi tutte le date della tournée.

Adam Lambert ha messo subito le cose in chiaro, spiegando che questi concerti devono essere visti come una celebrazione del talento di Freddie Mercury e non come un tentativo di sostituirlo.
L’operazione è riuscita in pieno, Adam Lambert ha intrattenuto il pubblico con il suo carisma senza atteggiarsi a sosia di Freddie e Brian May e Roger Taylor hanno dimostrato tutta la loro bravura come musicisti e come cantanti.

I momenti migliori dello spettacolo sono stati l’interpretazione di “Killer queen”, in cui Adam Lambert ha mostrato tutte le sue doti di pop star sdraiato su un divanetto e il duetto virtuale con Freddie Mercury sulle note di “Bohemian Rapsody”.

Quello che non ha funzionato è stata la scaletta proposta e la regia.
È ovviamente impensabile suonare tutti i più grandi successi dei Queen ma a mio avviso ci sono state delle dimenticanze imperdonabili, due su tutte “The show must go on” e “Innuendo”.
Assoli troppo lunghi, pause inutili tra una canzone e l’altra e una scenografia senza sorprese hanno appiattito uno show che poteva dare molto di più.

Riccardo Minora
(info@comearrivarea.com)

Share